Juve Napoli 1-1

Goal: 23′ Mertens (N), 54′ Chiesa (J)

Juventus: Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Alex Sandro (75′ De Sciglio); McKennie, Locatelli, Rabiot (65′ Bentancur); Chiesa (81′ Kulusevski), Morata (75′ Kean), Bernardeschi (65′ Dybala). Allenatore Allegri. A disposizione Perin, Senko, Arthur

Napoli: Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka (90+2′ Zanoli); Politano (76′ Elmas), Zielinski, Insigne; Mertens (88′ Petagna). Allenatore Domenichini (Spalletti out per Covid). A disposizone Marfella, Costanzo, Idasiak, Vergara, Spedalieri

Arbitro: Sozza di Seregno

Ammoniti: 43′ Alex Sandro, 87′ Demme, fine gara Dybala

Un Napoli tenace er ben organizzato, nonostante le tante assenze, tiene testa alla Juve e porta via da Torino un punto prezioso. E questo nonostante le tante assenze, Spalletti compreso, con Domenichini in panchina, tre calciatori impegnati in Coppa D’Africa, Mario Rui squalificato, Fabian Ruiz indisponibile e Malcuit, Meret, Osimhen e Lozano con il covid. In ogni caso è stata una bella partita, con ritmi elevatissimi e le due squadre che hanno lottato per vincere. Più ordinato il Napoli , più aggressiva la Juve. Erano però gli azzurri a passare in vantaggio, con un bel goal di Mertens. Nella ripresa il pareggio dei padroni di casa, con un tiro di Chiesa sporcato da Lobotka (uno dei migliori in campo trae l’altro), e pallone nell’angolino dove Ospina non poteva arrivare. In ogni caso un buon pareggio, adesso da qui al ritorno di Osimhen, Lozano, Ruiz e dei giocatori impegnati in Africa, ci saranno partiti e per così dire abbordabili. Domenica arriva la Sampdoria che oggi è stata sconfitta i casa dal Cagliari. Tutti bene gli azzurri, ottima anche la prova di un Ghoulam che da tempo non giocava una partita intera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui