L’Agropoli vince la prima partita di campionato con il risultato di 2-1 sul campo di una Virtus Avellino coraggiosa. Il primo tempo vede le due squadre affrontarsi in maniera equilibrata, al 12′, Maione conclude a rete sfiorando il palo. Al 26′ l’Agropoli si ripropone in attacco con Capozzoli ma Filiberti lo anticipa. Quattro minuti dopo, Guadagno tenta una conclusione dal limite che finisce di poco alta sopra la traversa. La Virtus Avellino risponde con una conclusione di Spica, Della Luna blocca. La ripresa inizia alla grande per l’Agropoli la quale prima sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Maione e al 5′ Capozzoli realizza un bellissimo gol su punizione. L’Agropoli spinge sull’acceleratore e al 13′ trova il gol del raddoppio con Iommazzo che appoggia in gol a seguito di una punizione di Capozzoli. Al 14′ fa il suo ingresso in campo il neo acquisto Toledo. Al 20′ cambia il match grazie all’ingresso in campo di Ripoli al posto di Torsiello. Tre minuti dopo, la Virtus Avellino accorcia le distanze realizzando il gol del 2-1 con D’Acierno sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Virtus torna a crederci sfiorando il pareggio in due occasioni neutralizzate dal portiere Della Luna. Al 41′, l’Agropoli va vicina al tris con un tiro a giro di De Foglio che finisce di poco a lato. Nei minuti di recupero, la squadra di De Cesare amministra abbastanza bene il vantaggio conquistando una vittoria meritata nonostante qualche difficoltà in alcune fasi della partita.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information