GIRONE H: La Nocerina non ha più scuse e deve continuare a vincere dopo la fondamentale vittoria sul campo dell'Anzio. Al "San Francesco" arriva il Cynthia Genzano, squadra abbordabile (essendo terz'ultima in classifica) ma affamata di far punti per tentare la salvezza almeno attraverso i playout. Dunque, massima attenzione per gli uomini di Mister Simonelli i quali devono tenere alta la tensione per ipotecare il terzo posto. Partita interessante per una Gelbison gasata dopo l'inaspettata vittoria di Gravina che ospiterà la capolista Trastevere tra le mura amiche. Più che per la Gelbison, sarà una partita seguita con molto interesse dai tifosi del Bisceglie i quali sperano in un passo falso dei romani per tornare a sperare di vincere il campionato. Partita difficile per l'Herculaneum, squadra reduce da due importanti vittorie consecutive che le hanno permesso di tenersi a debita distanza dalla zona playout. I vesuviani saranno ospiti della MadrePietra Daunia, squadra reduce da una vittoria a San Severo che ha riacceso le speranze di giocare almeno i playout. Discorso diverso per l'Agropoli, unica squadra campana veramente in difficoltà, penultima in graduatoria a 22 punti alla pari del Cynthia. I cilentani ospiteranno il "fanalino di coda", Città di Ciampino per una partita che sa veramente di ultima spiaggia per tenere vive le speranze di giocare dei playout attualmente lontani.

GIRONE I: Dopo aver conquistato il secondo posto, la Cavese di Mister Longo sarà ospite di una Gela in crisi date le dimissioni dell'allenatore, respinte successivamente dalla società siciliana. La Cavese ha un solo punto in più sull'Igea Virtus, per questa ragione dovrà andare in terra siciliana con l'obiettivo di conquistare i tre punti e cercare di blindare (nelle prossime partite) il miglior piazzamento playoff. La Frattese ospiterà tra le mura amiche l'ultima classificata Sersale, anche se i playoff sono ormai difficili da raggiungere, stesso discorso vale per la Turris che sta compiendo l'ennesimo scivolone dopo un periodo in cui aveva rimontato sulle altre e conquistato provvisoriamente il quinto posto, attualmente occupato dalla Palmese. In ogni modo i "corallini" affronteranno in casa la Sancataldese. Partita determinante in chiave salvezza per la Sarnese, ospite sul campo di un Roccella che vuole mantenere il miglior piazzamento playout proprio sui granata, mentre l'Aversa Normanna andrà a Lentini per una difficilissima gara contro la Sicula Leonzio, squadra capolista a cui serve un solo punto per la matematica promozione. Il Gragnano giocherà in casa contro la terza della classe, Igea Virtus. Sarà una partita senza particolari pressioni data la salvezza già conquistata, stesso discorso per Gladiator e Pomigliano, la prima ospite del Castrovillari, la seconda giocherà in casa contro il Rende.

Francesco Nettuno





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information