GIRONE H: La Nocerina, ormai fuori dalla lotta per il primo posto, ora riservata a Trastevere e Bisceglie, ha il compito di difendere il terzo posto da un Gravina tenuto ancora a distanza da un solo punto dopo il pareggio nello scontro diretto di Domenica scorsa. I "molossi" saranno ospiti dell'Anzio, squadra ancora in lizza per la salvezza diretta e squadra imprevedibile per i risultati a sorpresa che ha conseguito durante tutto il campionato, quindi, massima attenzione! La Gelbison avrà il duro compito di fermare fuori casa un Gravina scalpitante di riprendersi il terzo posto, mentre per gli uomini di Mister Pepe sembra ormai molto difficile riprendersi la zona playoff visti i sette punti che li separano dal Nardò. Sfida più semplice per l'Herculaneum che affronterà in casa un Ciampino ultimo in classifica. La squadra di Mister Campana è in stato ottimale dopo la vittoria di Agropoli ed è impaziente di ipotecare la salvezza diretta. Situazione drammatica per l'Agropoli di Mister Sorianiello, chiamata ancora una volta a vincere sul campo del Francavilla per sperare almeno di giocarsi una salvezza difficilissima attraverso i playout.

GIRONE I: La Cavese, anch'essa riportata sulla terra dopo la sconfitta di Frattamaggiore, deve lottare per conquistare almeno il secondo posto battendo il Castrovillari, squadra ritornata a sperare nella salvezza dopo un girone d'andata che la vedeva spacciata. Partita decisiva per la Frattese la quale sarà ospite sul campo di un Roccella che crede nella salvezza ma che i "nerostellati" devono assolutamente battere per tenere vivo l'obiettivo playoff tornato a farsi concreto viste le sole tre distanze dal quinto posto. Partita molto difficile per una Turris ritornata ad inciampare dopo un periodo di forma strepitosa. I "corallini" saranno ospiti sul campo di una Palmese arrembante e decisa a difendere l'appena ottenuto quinto posto, sarà una sfida ad alta tensione. Sarà derby tra Sarnese e Gragnano, la prima è alla ricerca del miglior piazzamento playout, la seconda ha già acquisito la salvezza ma sicuramente non è una squadra solita ad arrendersi facilmente. Sarà derby anche tra Gladiator e Pomigliano, due squadre con la salvezza acquisita e che potranno giocarsi la partita in tutta tranquillità, dunque, gara aperta a qualunque risultato. Situazione differente per l'Aversa Normanna, squadra "capolista" della zona playout la quale ha il dovere sia difendere la posizione (quasi impossibile raggiungere la salvezza diretta dato che la Sancataldese dista ben 7 punti), sia di provare ad allungare il margine con la terz'ultima in modo da staccarla di 8 punti e salvarsi senza disputare i playout. Per fare ciò, i casertani dovranno iniziare battendo la Gela, altra squadra tosta ancora in lizza per i playoff.

Francesco Nettuno





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information