Dopo due partite positive, oggi ci si aspettava una grande prova dell'Agropoli, purtroppo però, è successo l'esatto opposto. Mister Sorianiello ha comunque la scusante essere stato costretto a lasciare il gioiellino Capozzoli in panchina dato che l'under Veneroso, fermato dalla febbre, gli ha imposto tale scelta. Nel secondo tempo si è infortunato Donnarumma e successivamente è arrivata l'espulsione del neo entrato, Bernardini, ciò ha permesso al Potenza di maturare il vantaggio a seguito di una partita brutta che forse meritava di terminare in pareggio. L'Agropoli comincia forte a seguito di una papera del portiere, Napoli, che consente a D'Avella di avere sui piedi un pallone che andrebbe solo appoggiato in porta e invece il giovane attaccante colpisce la traversa e successivamente ci prova Ciaramelletti, ma la sua conclusione viene murata dalla difesa. Per il resto del primo tempo ci saranno poche emozioni, il Potenza prova a portarsi in vantaggio sfruttando tre calci di punizione senza però riuscirci. Nella ripresa, l'Agropoli va vicina al gol solo in due occasioni con una conclusione di Tiboni e un palo colpito da Cherillo, mentre il Potenza ci prova in diverse occasioni senza però impensierire particolarmente Cotticelli. Dopo l'infortunio di Donnarumma, l'adattamento di Rekik e l'espulsione del giovane Bernardini, reo di essersi beccato due cartellini gialli in pochissimo tempo, il Potenza acquisisce fiducia e guadagna un calcio di rigore realizzato da Todino. Nei minuti di recupero, Cherillo segna il gol del pareggio, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Termina 0-1 una partita brutta e sbloccata nel finale da un Potenza impaziente di uscire dalla zona playout. Notte fonda per l'Agropoli che adesso rischia seriamente di retrocedere senza giocare nemmeno i playout.

Foto: Carol Violante

Stefano Esposito





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information