L'Agropoli di Sorianiello prende sempre più forma e il pareggio sul campo di un avversario ostico, il Manfredonia, ne è la prova. L'Agropoli ha giocato un primo tempo migliore andando vicina al gol in almeno tre occasioni, trovando il gol con Cherillo al 41'. Nel secondo tempo, il Manfredonia inizia a rendersi pericolosa in diverse occasioni, anche se l'Agropoli quando può attacca e quando lo fa mette in difficoltà i "sipontini". Nonostante ciò, Capozzoli segna un gol bellissimo al 62' che porta i cilentani sul 2-0. Dopo il gol, il Manfredonia continua a spingere sull'acceleratore mettendo in difficoltà un'Agropoli che stava reggendo bene e che per un errore difensivo di Donnarumma permette al Manfredonia di pareggiare con La Porta al 68'. I padroni di casa sembrano imbufaliti e attaccano su ogni fronte, anche se l'Agropoli non resta affatto a guardare e spesso riesce a spazzare via il pallone lontano dalla propria area. Purtroppo, al 74', si materializza il pareggio del Manfredonia ad opera di La Forgia e visto l'andazzo, Mister Sorianiello preferisce togliere Capozzoli e coprirsi maggiormente. Gli ultimi 10 minuti vedono l'Agropoli soffrire e rischiare in almeno due occasioni il gol del K.O., ma fortunatamente dopo 4 minuti di recupero, l'arbitro fischia la fine di una partita che lascia un forte rammarico per la rimonta dei pugliesi ma anche molta fiducia visto l'ottimo gioco espresso dalla squadra.

Stefano Esposito





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information