Non è ancora passata la sbornia post derby, ma l’Agropoli deve già concentrarsi per la partita di domani contro il Picerno. Squadra molto tosta e allenata dall’esperto allenatore Arleo che farà di tutto per conquistare i tre punti e allontanarsi dalla zona playout. Un solo punto differenzia Picerno e Agropoli, ma le due squadre sono molto differenti; l’Agropoli è una delle squadre più giovani della Serie D, mentre il Picerno è ricca di giocatori esperti come Ola, De Luca, Tedesco e tanti altri. I lucani hanno sempre dato filo da torcere a tutte le avversarie e la classifica negativa è probabilmente frutto della scarsa vena realizzativa, essendo il Picerno, uno dei peggiori attacchi del girone. L’Agropoli, pur vincendo il derby, ha comunque mostrato delle lacune, soprattutto a centrocampo, per questa ragione dovrà giocare una partita superlativa e fare di tutto per non perdere, dato che una sconfitta permetterebbe al Picerno di allontanarsi e quindi di complicare il cammino salvezza dell’Agropoli. In caso di vittoria, l’Agropoli si ritroverebbe a -2 dalla zona salvezza, tutto sta nello sfruttare al meglio la fiducia acquistata dopo la vittoria di Domenica scorsa, anche se c’è il rischio che qualcuno possa “specchiarsi” e sottovalutare il Picerno. Questo non deve assolutamente accadere, per questo Mister Santosuosso sta tenendo alta la tensione per evitare che ciò possa accadere.

Stefano Esposito





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information