Dopo cinque sconfitte consecutive, l’Agropoli ritrova finalmente i tre punti vincendo lo scontro salvezza contro la MadrePietra Daunia, squadra che se avesse vinto si sarebbe ripresa a dispetto dell’Agropoli. I ragazzini di Santosuosso hanno dato il massimo, hanno cercato la vittoria e l’hanno portata a casa giocando una partita grintosa e maschia, terminata con il risultato di 0-1. Il primo tempo comincia subito bene per l’Agropoli che va vicinissima al gol con Chiariello che vede respingersi la conclusione dal portiere per poi terminare su entrambi i pali. La risposta della MadrePietra non si fa attendere, infatti dopo un minuto, Cinque si divora il gol del vantaggio a porta vuota dopo aver superato il portiere. Da qui alla fine del primo tempo la partita risulta equilibrata, alla conclusione arriveranno: Annese per l’Agropoli e Daleno per la MadrePietra. Il Secondo tempo si apre con la MadrePietra vicina al gol con De Luca che vede respingersi una conclusione pericolosa dal portiere Montella che finalmente gioca una gran partita. Al 15′, tentativo dell’Agropoli con Capozzoli che tira in porta, ma Leo respinge, più tardi, MadrePietra vicinissima al gol con Basso, ma ancora un super Montella dice no! Al 28′ arriva il gol dell’Agropoli con un tiro-cross di Cherillo che termina in rete su deviazione di Daleno che realizza un autogol. L’Agropoli crede nella vittoria e va vicinissima al raddoppio nel finale grazie alle conclusioni di Veneroso e Capozzoli. Vittoria di platino per l’Agropoli che riprende il cammino salvezza, anche se Domenica prossima al “Guariglia” arriverà il Bisceglie, altra squadra in lotta per la vittoria del campionato.

Foto: Carol Violante

Francesco Nettuno





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information