GIRONE H: Apriamo con il match clou della giornata, ovvero: Gravina-Nocerina! Partita molto tosta per gli uomini di Mister Simonelli, reduci dal 4-0 contro l’Herculaneum e dalla sconfitta ai calci di rigore contro il Bisceglie in Coppa Italia. Si prevede una partita molto equilibrata ed è scontato dire che la vincente di questo match potrebbe avere molti vantaggi sia in classifica sia a livello mentale. Derby interessante tra Herculaneum (NELLA FOTO) e Agropoli, due squadre con percorsi opposti: la prima ha assoluto bisogno di punti dopo il -6 in classifica e la sconfitta pesantissima di Nocera, la seconda, invece, è più che in salute, essendo reduce da due vittorie e un pareggio strappato dal San Severo solo all’ultimo minuto. Partita sulla carta più semplice per la Gelbison che sarà ospite del “fanalino di coda” Cynthia Genzano. Se la Gelbison dovesse ripetere una prestazione simile alle ultime, per i padroni di casa non ci sarà scampo.

GIRONE I: Iniziamo con il big match tra Cavese e Frattese, partita che vede gli uomini di Mister Longo ad un punto dalla vetta e alla ricerca dei tre punti dopo due pareggi consecutivi che a livello di gioco stanno molto stretti. La Frattese, invece, è reduce da un pareggio sul campo del Castrovillari e andrà a Cava con la voglia di vincere per tornare a lottare per i piani alti della classifica, attualmente, ancora lontani. Aversa Normanna che ospiterà in casa la Sancataldese, avversario alla portata degli uomini di Mister Chianese che farà di tutto per ottenere i tre punti. Sfida apparentemente semplice anche per il Gladiator, squadra più in forma del girone e reduce dalla pesante vittoria di Torre del Greco; i nerazzurri ospiteranno in casa i siciliani del Due Torri. Partita molto difficile per la Turris che affronterà il Rende in trasferta in quella che dovrebbe essere il match della svolta dopo il secondo cambio in panchina, anche se i calabresi saranno sicuramente determinati a riconquistare la vetta della classifica. Trasferta impegnativa per il Pomigliano che andrà a Barcellona Pozzo di Gotto alla ricerca di punti per mantenersi in zona playoff, anche se Mister Seno è consapevole della forza dell’Igea Virtus. Match importante per la Sarnese che sarà chiamata alla vittoria nella sfida casalinga contro il Castrovillari, squadra in difficoltà soprattutto a livello dirigenziale. Per finire, il Gragnano dovrà giocarsela sul campo del Sersale, avversario di livello inferiore, ma comunque da non sottovalutare.

 

Stefano Esposito





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information