GIRONE H: Entra nel vivo il campionato di Serie D e soprattutto in questo girone che vede l'interessante sfida tra Potenza e Agropoli, due squadre in un momento positivo che se la giocheranno a viso aperto. Derby interessantissimo anche quello tra Gelbison e Nocerina (NELLA FOTO); i vallesi sono reduci da una vittoria roboante per 3-4 sul campo del Picerno, mentre i "molossi" vogliono tornare a vincere dopo lo 0-0 interno contro il Francavilla. Morale basso in casa Herculaneum, dato che la giustizia sportiva le ha inflitto 3 punti di penalizzazione in merito ad una vicenda della scorsa stagione di Eccellenza, in ogni caso, i vesuviani ospiteranno in casa l'Anzio in una partita che vorranno sicuramente vincere. GIRONE I: Sfide affascinanti e dure in questo girone, con la Frattese che ospiterà il Gela, squadra molto ostica che costringerà i "nerostellati" ad una prestazione maiuscola, la Cavese giocherà contro il Gragnano tra le mura amiche. I padroni di casa stanno avendo un rullino di marcia impeccabile conquistando la vetta della classifica, mentre il Gragnano si è "sfogato" con un risultato di 6-2 ai danni del Castrovillari dopo una lunga serie di pareggi. Sfida difficilissima per la Turris, squadra reduce dalla convincente vittoria per 3-0 contro la Sarnese ma che deve ancora trovare un'identità per mantenere continuità, contro l'Igea Virtus in trasferta sarà più di una prova di maturità. Partita complessa anche per il Gladiator che ospiterà l'ex capolista, Sicula Leonzio, reduce dalla pesante sconfitta casalinga per 1-3 contro la Cavese. I nerazzurri sono comunque in un buon momento avendo vinto due gare consecutive, a maggior ragione i siciliani troveranno una bella gatta da pelare. Sfida proibitiva per l'Aversa Normanna che sarà ospite del Rende, squadra tosta e in lizza per un posto nei piani alti della classifica, bisognerà vedere come reagiranno i ragazzi di Mister Chianese dopo la sconfitta casalinga nel derby contro il Gladiator. Partita determinante, invece, per la Sarnese che dopo il sonoro 3-0 incassato a Torre del Greco, è chiamata alla riscossa per la sfida casalinga contro il Due Torri, squadra sicuramente alla portata dei sarnesi. Infine, partita da non sottovalutare anche per il Pomigliano che giocherà a Lamezia Terme contro il Sersale, squadra nettamente inferiore ma che giocherà sicuramente la partita della vita dato che non ne ha ancora vinta una.

Stefano Esposito





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information