Arriva finalmente la prima vittoria casalinga per l'Agropoli che batte 3-1 un Manfredonia che continua ad avere il "mal di trasferta" avendo collezionato solamente un punto lontano dal proprio stadio. La partita comincia in modo equilibrato, fino al 7', quando l'Agropoli conquista un calcio di rigore realizzato da Capitan Aliperta. Il Manfredonia appare comunque voglioso di fare risultato e dopo appena tre minuti trova la rete del pari con Malcore che trafigge il portiere Montella. L'Agropoli non accusa per niente il colpo, anzi, sfrutta i tanti spazi lasciati dalla squadra pugliese per riportarsi nuovamente in vantaggio con Capozzoli che percorre metà campo per poi avere la meglio contro l'estremo difensore del Manfredonia. Gli ospiti cercano di reagire e di riportarsi in parità, ma al 20' a seguito di una mischia in area, arriva la doppietta di Aliperta che permette all'Agropoli di riscattarsi delle tante occasioni sprecate nelle ultime partite. Il Manfredonia soffre e concede ancora degli spazi permettendo a Cherillo di trovarsi a tu per tu contro il portiere Tarolli, ma stavolta il portiere sipontino ha la meglio sull'attaccante. Al 40' occasionissima per l'Agropoli di chiudere definitivamente il match già nella prima frazione, grazie ad un secondo rigore questa volta sbagliato da Tiboni che scheggia l'incrocio dei pali. Il secondo tempo è ben controllato dall'Agropoli che rischia ben poco, anzi, va anche vicina al 4-1 con Adiletta e le numerose incursioni di un Capozzoli in piena forma. Termina 3-1 per un'Agropoli che gioca la sua miglior partita e si prende un piccolo riscatto dopo i numerosi punti persi immeritatamente in queste prime otto giornate.

Foto: Carol Violante

Francesco Nettuno





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information