Partita ostica, spalti gremiti e tanta voglia di cominciare bene, questa la situazione a Rionero in Vulture prima del match contro un'Agropoli che fino a poco più di una settimana fa era imbottita di soli giovani. Alla fine i cilentani si sono rinforzati, sono arrivati: Paviglianiti, Tiboni e tanti ragazzi molto promettenti. La partita inizia con entrambe le squadre in fase di studio, successivamente escono fuori entrambe che arriveranno più volte vicino al vantaggio. Da sottolineare che la prima frazione è gestita meglio dall'Agropoli che gioca un buon calcio fino allo scadere della prima frazione, quando Annese colpisce la traversa. Nel secondo tempo la Vultur riprende il controllo della situazione ed inizia ad impensierire maggiormente la porta difesa da Montella per poi ritornare a giocare un calcio propositivo ma senza occasioni nitide sotto porta. Sul finale i padroni di casa vanno vicini al vantaggio con Di Stefano, ma dopo i minuti di recupero, la partita termina con un giusto 0-0 che permette all'Agropoli di eliminare il punto di penalizzazione inflittogli dalla LND. Prossimo avversario dei cilentani, il Picerno, squadra tosta reduce da un insperato pareggio casalingo contro una delle candidate alla vittoria del campionato, Bisceglie.

Stefano Esposito





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information