Pin It

Agropoli-Gragnano, una partita che l'Agropoli aveva il dovere di vincere per evitare di essere risucchiata in zona playout, ma purtroppo per i cilentani, arriva l'ennesimo pareggio in casa. Soliti problemi, solita musica, l'Agropoli si difende bene, tenta di proporsi in attacco ma gli attaccanti continuano a non esserci in tutti i sensi, complice anche la squalifica dell'unica punta in rosa: Manfrellotti. Mister Santosuosso ha optato per un attacco approssimativo formato da Capozzoli, Cristiano e Coco, tre ragazzi che hanno comunque lottato e fatto il loro dovere (anche se Capozzoli uscirà per infortunio prima della metà della ripresa). Il primo tempo vede l'Agropoli proporsi in attacco, Brenci prova più volte ad impensierire il Gragnano ma per gli uomini di Mister Santosuosso è difficile arrivare alla conclusione a rete per i problemi sopra citati. A provarci è soprattutto Capozzoli che in un'occasione calcia alto sopra la traversa e successivamente con un tiro in diagonale finito di poco a lato. Per il Gragnano il più pericoloso è Odierna, ma al 45' arriva il gol di capitan Cardinale che sfrutta l'assist su punizione di Brenci. Nel secondo tempo l'Agropoli controlla bene la gara e il Gragnano si rende pericoloso in poche occasioni; dopo un quarto d'ora, l'arbitro esagera espellendo Cristiano per un fallo che agli occhi di tutti, meritava solo un'ammonizione. L'espulsione costa cara ai "Delfini" che si trovano costretti a fare gli straordinari. Quando la partita sembrava indirizzata per la vittoria dei padroni di casa, un fallo di Brenci procura una buona punizione per il Gragnano con Martone che realizza il gol del pareggio sugli sviluppi di uno schema. Dopo il gol il Gragnano arriva addirittura vicino al vantaggio, ma Polverino neutralizza una pericolosa azione partita da un calcio d'angolo. Termina 1-1 una partita che complica la salvezza dell'Agropoli, per il Gragnano, invece, è un ottimo punto a seguito di due vittorie consecutive. I cilentani torneranno in campo Domenica in trasferta contro lo Scordia, mentre il Gragnano in casa contro il Reggio Calabria.

AGROPOLI: Polverino, Laezza, Gazzaneo, Melis, Chiariello, Cardinale, Siano (dal 13’ st. Gagliardo), Cristiano, Coco (dal 24’ st. Marciano), Brenci, Capozzoli (dal 36’ pt. Adiletta). A disp.: Serretiello, Amendola, Bernardini, Palumbo, D’Avella, Cascone. All.: Pasquale Santosuosso

GRAGNANO CALCIO: De Marino, Baleotto, Perinelli, Vitiello, Loreto (dal 30’ pt. Mascolo), Gargiulo, Leone (dal 45’ st. Elefante), Odierna, Foggia, Martone, La Monica (dal 32’ st. Pagano). A disp.: Zacchia, Savarese, Panariello, Cannavacciuolo, Di Ruocco, Di Vuolo. All.: Maurizio Coppola

MARCATORI: 48’ pt. Cardinale (A), 40’ st. Martone (G)

ARBITRO: Federico Votta (sez. di Moliterno)

ASSISTENTI: Angelo Raffaele Giambersio (sez. di Venosa) e Cosimo Contini (sez. di Matera)

AMMONITI: Martone (G), Siano (A), Baleotto (G)

ESPULSI: al 18’ st. Cristiano (A) per rosso diretto

Foto: Lelio Stabile

Francesco Nettuno





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information