Finalmente si e' conclusa la telenovela Inler: lo svizzero ha accettato il trasferimento al Napoli dopo essersi concesso una lunghissima pausa di riflessione. All'Udinese andranno 16 milioni di euro.

Ora per Francesco Guidolin subentra il problema della sostituzione del centrocampista svizzero. Sicuramente Thierry Doubai, 23 anni, proveniente dallo Young Boyr e Adbou Sissoko, 21 anni, fratello dello juventino Nmohamed, acquistato dal Troyes, gli vanno bene, ma all'Udinese serve anche un elemento che dia piu' garanzie sul piano della personalita' e dell'esperienza. Insomma serve un altro rinforzo e i papabili sono due: Claudio Yacob, 24 anni, del Racing Avellaneda e Marco Parolo, 26 anni, del Cesena. E il rinforzo serve in tempi brevi perche' Guidolin deve impostare la squadra che nella seconda meta' di agosto sara' impegnata nei preliminari di Champions League. Domani il tecnico dei bianconeri incontrera' nel ritiro di Arta Terme Gianpaolo Pozzo e il diesse Fabrizio Larini sperando di ricevere la bella notizia, cioe' che arrivera' il puntello richiesto. Al di la' di chi arrivera', sul piede di partenza ci sono altri due big, Cristian Zapata, 25 anni, destinato al Villarreal, Alexis Sanchez, 21 anni, sempre piu' vicino al Barcellona. E senza tre quarti di spina dorsale l'Udinese rischia di non essere piu' la splendida formazione ammirata nella passata stagione anche se Guidolin ha dichiarato che l'Udinese sara' comunque una squadra forte, in grado di imporre il proprio gioco, di essere propositiva, aggressiva.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information