''Voglio ringraziare la gente. Ho vissuto una cosa brutta, ma l'affetto aiuta a superare questo momento. Cerco di tenere la testa occupata e non pensarci perche' non aiuta''.

Lo ha detto il difensore del Napoli, Hugo Campagnaro, ai microfoni di radio Marte, parlando dell'incidente d'auto di cui e' stato protagonista in Argentina, che ha causato tre vittime. ''Trascorro il tempo con la mia famiglia. Ora sto abbastanza bene, sono rientrato in Italia il 28 giugno e mi sto preparando per il ritiro. Dopo l'incidente ho avuto un'infrazione al bacino e non posso ancora correre. Tra un po' lo faro', questa settimana comincero'. Il medico del Napoli, il dottor De Nicola e' venuto a trovarmi, ha detto che non ci sono problemi, adesso dovro' fare dei test per la prossima stagione ma non ci sono rischi. L'Argentina - aggiunge in merito alla Coppa America - non l'ho vista in diretta ma ho seguito i commenti. Non ha giocato molto bene, ma i talenti sono importanti, quindi verra' fuori''. ''Lavezzi? Sta meritando la maglia da titolare. Ero dispiaciuto l'altra volta, quando non e' andato al Mondiale. Ora Batista si fida di lui'', ha aggiunto il giocatore. Per Campagnaro oltre alla sua nazionale le favorite sono Brasile ed Uruguay ''che ha un grande tridente con Cavani, Forlan e Suarez''. Sulla panchina del Napoli ci sara' ancora Mazzarri. ''Lo conosco bene, sono contento. Ha fatto benissimo e speriamo di continuare cosi'. La Champions League sara' una competizione difficile ma noi cercheremo di essere all'altezza''.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information