''Lasciare questa citta' sarebbe come lasciare un pezzo di cuore. Ma di certo mi vedranno ancora in giro, la mia fidanzata e' napoletana. Potro' magari venire a vedere qualche partita da spettatore, da semplice tifoso. Al momento nulla e' ancora fatto ma e' ovvio che se dovessi lasciare ci sarebbe tantissima amarezza''.

Lo ha detto il difensore Fabiano Santacroce ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli. Il difensore tiene a precisare che con il Parma al momento, ancora non e' stato raggiunto alcun accordo. ''Tengo tantissimo al Napoli, sono e saro' sempre legato alla citta'. Questi anni all'ombra del Vesuvio mi resteranno sempre nel cuore. In questo momento ho bisogno di giocare, di tornare ad un certo tipo di livello e probabilmente e' meglio andar via per giocare, per poi tornare qui a far cose piu' importanti''. Santacroce, con un passato nel Brescia cosi' come Hamsik e' molto legato allo slovacco. ''Marek e' un calciatore che puo' meritare il Milan - ha ripreso Santacroce - ma vedra' bene il Napoli cosa vuol fare e cosa sara' meglio fare per la squadra. Il club sa bene come affrontare questo momento. Ma io voglio difendere Marek: l'ho sempre sentito legatissimo a Napoli, citta' dove e' stato benissimo. Dobbiamo tantissimo, sia io che lui, al Napoli societa' e a Napoli citta'''. Santacroce e' poi tornato sul proprio percorso professionale e il grave infortunio subito. ''Dopo il recupero non ho avuto piu' l'opportunita' di giocare e di riprendere i ritmi partita, che sono importantissimi nel nostro lavoro. Giocare una sola gara ogni cinque e' difficilissimo''. Ce l'ha con Mazzarri? ''Non mi va di rispondere. Non ce l'ho con lui, e' un ottimo mister e ha fatto benissimo. E' un vincente e ha fatto le sue scelte. Io mi sono allenato bene e le sue scelte non sono andate verso la direzione che voglio prendere per la mia carriera''.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information