"Lavoreremo per creare una 'cantera' napoletana". Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, utilizza un termine spagnolo per disegnare il futuro del settore giovanile azzurro in stile Barcellona. Il Presidente a Radio Marte fa il punto della situazione cominciando proprio dall'elogio ai "Giovanissimi" per la bella avventura nelle final eight di Chianciano Terme.

"Sono orgoglioso dei ragazzi delle giovanili, vincere la finale sarebbe importante e sono soddisfatto per tutto cio' che hanno saputo fare. E' nei nostri intenti profondere energie per creare un vivaio florido che possa dare al Napoli una struttura solida di giocatori allevati all'interno della Societa', proprio come ha fatto negli ultimi anni il Barcellona. Vogliamo seguire quel modello e creeremo un network di migliaia di giocatori da monitorare nel mondo. Stiamo inserendo e pensando a nuove figure -aggiunge il presidente- che possano operare nella nostra 'cantera' ed stiamo alimentando una fitta rete di osservatori che possano seguire non solo i giovani talenti del calcio nostrano ma anche internazionale. Crediamo molto nei giovani ed il lavoro svolto in questo primo settenato sta dando i suoi frutti".

 


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information