La Juve Stabia ha affidato a un comunicato la sua reazione a proposito del deferimento per il calcioscommesse. "La Juve Stabia - si legge sulla nota - attraverso il suo legale, l'avvocato Fulvio Pellegrino, segue con grande attenzione l'evolversi dell'inchiesta della Procura di Napoli, nei cui confronti esprime la massima fiducia, e osserva in primo luogo e come premessa fondamentale che dagli atti nessuno dei propri dirigenti figura tra gli indagati.

La Societa' e' certa che il lavoro della magistratura consentira' di escludere, con la massima chiarezza, ogni coinvolgimento della Juve Stabia e dei suoi tesserati. Sarebbe quindi opportuno usare la massima cautela nella valutazione di una vicenda che rischia di gettare inutilmente fango su una Societa' che ha conquistato sul campo, solo con le proprie forze, il diritto a disputare il prossimo campionato di Serie B. Si conferma la massima fiducia nella magistratura ordinaria e Sportiva e se ne sostiene ogni azione ed iniziativa nella certezza che la verita' verra' celermente raggiunta e, quindi, dimostrata la totale estraneita' della Juve Satbia e dei propri tesserati dai fatti che oggi ne ledono l'onorabilita'".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information