Girone d’andata chiuso con una bella vittoria per lo Sporting Tigre Acerra che espugna il campo del Jack Maracanà con un’ottima prestazione: 8 a 3 il finale per le “tigri” acerrane. Sugli scudi Eternoautore di un poker, doppietta per Salemme, e una marcatura a testa per Iorio e Ferraro. Di Coppola (2) e Santellale le reti del Maracanà. Un girone che di certo ha visto lo Sporting tra le protagoniste del campionato. Sempre ai vertici della classifica e in gara per conquistare la vetta. Tra i risultati da sottolineare c’è il primato della miglior difesa, sinonimo di una squadra che riesce ad attaccare per gran parte della gara tenendo così lontani gli avversari ma anche di un reparto difensivo (portiere incluso) che eccelle in campo rimandando al mittente i tentativi degli attaccanti. Naturalmente fino ad ora nulla è stato conquistato e di conseguenza il girone di ritorno sarà determinante e dovrà essere giocato con la giusta concentrazione e grinta, qualità che assolutamente non mancano agli acerrani.
“Grande partita oggi e grande risultato. Sono contento per la scelta dei cambi effettuati dove non c’è stato un minimo di errore ma sono molto contento soprattutto per la prestazione dei ragazzi. Ognuno ha dato il massimo in base agli allenamenti effettuati. Era l’ultima partita del girone di andata e non poteva finire meglio. Adesso dobbiamo concentrarci sui prossimi allenamenti per affrontare al meglio il girone di ritorno. Sono molto fiducioso e cercherò di portare questa grande squadra agli obiettivi prefissati“. Così il coach Francesco Cofone.
Poi è stata la volta del presidente Gianluca Tufano: “Quando si gioca fuori casa è sempre un emozione particolare molto diversa dal rettangolo di casa. C’è molta più pressione psicologica e se non si è bravi a mantenere la calma si rischia di perdere tutti i ritmi che si mantengono in allenamento. Ottima partita, sono contento per i calcettisti che sono riusciti a far valere i loro sacrifici. Grande vittoria contro una squadra molto ben organizzata, che nel primo tempo ci ha fatto soffrire molto. Sono soddisfatto di questo risultato visto che era l’ultima partita del girone di andata. Possiamo gridare forte e chiaro a tutti che siamo la miglior difesa di questo campionato. Ovviamente ringrazio tutta la dirigenza dello Jack Maracanà per la loro grande sportività e la loro grande umiltà. Ormai il mio motto è chiaro a tutti e lo porterò fino alla fine del campionato: Acerra non è fatta solo di cose negative“.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information