Il Napoli non molla, riporta lo svantaggio a meno 8 dalla Juventus e restituisce un tantino di dignità al campionato. Il gol di Milik sul finire della gara (40’) è stata la vera intuizione di Carlo Ancelotti che, pochi minuti prima, aveva richiamato in panchina Mertens per fare spazio all’attaccante polacco. E non è stato casuale che sia stato proprio lui a realizzare il gol partita, dopo che Zapata aveva pareggiato il gol iniziale di Fabian Ruiz. Le pagelle:

ATALANTA

BERISHA 6 Preso in contropiede anche lui dal cross di Insigne sul gol poi firmato da Fabian Ruiz, ma nella ripresa si fa trovare pronto.

MANCINI 5 Non sempre è posizionato benissimo. Si fa sorprendere più volte da Fabian Ruiz e Insigne.

PALOMINO 5.5 Dietro l’Atalanta balla un po’ troppo. Da rivedere.

MASIELLO 5 Hamsik e Insigne costruiscono l’azione del vantaggio dalle sue parti.

HATEBOER 6 Fabian Ruiz dopo soltanto 2’ gli sbuca alle spalle e firma il gol del vantaggio. Però, suo il colpo di testa che smarca Zapata in occasione dell’1-1.

DE ROON 6 Non supportato dalla squadra, ma quando c’è da duellare non si tira mai indietro.

FREULER 6 Non molla mai la contesa. Crea qualcosa di interessante.

GOSENS 6 Male nel primo tempo, meglio nella ripresa. Da un suo cross nasce l’azione del pareggio.

GOMEZ 6.5 Ce la mette tutta per impensierire la difesa del Napoli. ZAPATA 7.5 Il migliore in campo dell’Atalanta. Tiene in apprensione il reparto difensivo dei partenopei e impegna Ospina in più occasioni. Poi, firma l’1-1.

RIGONI 6 Torna titolare dopo due mesi. Anche lui gioca meglio nella ripresa.

GASPERINI 6 La sua Atalanta si fa sorprendere dopo soltanto due minuti, ma cerca con determinazione il pareggio. Poi, prende gol da Milik.

NAPOLI

OSPINA 6 Sul gol di Zapata la difesa non lo aiuta molto.

MAKSIMOVIC 5.5 Tiene in gioco Zapata sul gol dell’Atalanta.

ALBIOL 6.5 Bellissimo il lancio di sinistro, nel primo tempo, con il quale smarca Insigne.

KOULIBALY 6.5 Solito muro insuperabile del Napoli. Da sempre è una certezza.

MARIO RUI 6.5 Benissimo nelle diagonali quando va a chiudere in area e attento su Hateboer.

CALLEJON 5.5 Da lui Ancelotti si aspettava molto di più.

ALLAN 6 Subito ammonito e per questo forse non il solito mastino in mezzo al campo.

HAMSIK 6 Costruisce l’azione del vantaggio, poi combatte con Freuler e de Roon.

FABIAN RUIZ 6 Pronti via e gol del vantaggio con un tocco di sinistro. È un talento molto interessante, ma cala nella ripresa e viene sostituito.

INSIGNE 6.5 Corre, regala un assist a Fabian Ruiz, colpisce un palo (anche se era in fuorigioco) e sfiora il raddoppio con un bel pallonetto.

MERTENS 5.5 Manca il suo supporto in attacco. MILIK 7 Gli bastano pochissimi minuti per battere l’Atalanta.

ANCELOTTI 6.5 Il Napoli passa in vantaggio, ma si fa raggiungere. Ma alla fine festeggia grazia al raddoppio di Milik.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information