Inter-Napoli 0-0: Insigne non è freddo, bene Brozovic e Skriniar. Il talento azzurro è vivace, ma davanti alla porta sbaglia. Mertens meno pericoloso del solito, Callejon mai in partita. Il croato e lo slovacco sono i migliori tra i nerazzurri, dove Perisic ancora una volta delude. Le pagelle.

Inter

Samir HANDANOVIC 6 - Graziato da Insigne e poi da Mertens. Non deve compiere parate vere, perché il Napoli non riesce mai a centrare i suoi pali.

João CANCELO 5,5 - Un tempo a destra a marcare Insigne, uno a sinistra con Callejon. Più che nella fase difensiva, pecca in precisione negli appoggi.

Milan SKRINIAR 7 - Stranamente impreciso nell'impostazione, ma quando è puntato nell'uno contro uno è come sempre quasi insuperabile: per almeno due volte ferma Insigne, soffrendo solo con Mertens. Sfortunato nel colpire il palo.

João MIRANDA 6 - Sembra sempre sonnecchiare, con quell'andatura ciondolante. Comunque attento, ma nella ripresa consegna a Mertens un'occasione che il belga spreca.

Danilo D'AMBROSIO 6 - Si limita unicamente a difendere e tutto sommato lo fa discretamente. Anche se nel secondo tempo deve fronteggiare le insidie portate da Insigne.

Roberto GAGLIARDINI 6,5 - Inizia benissimo, con una serie di recuperi importanti. Poi si fa ammonire e abbassa le proprie medie, pur mantenendosi su buoni livelli.

Marcelo BROZOVIC 7 - Schierato nei due di centrocampo, aiuta nella fase di recupero ed è autore di ottime giocate in ripartenza. Piede educato, corsa, vivacità. Finalmente una prestazione di alto livello.

Antonio CANDREVA 6 - Si fa applaudire dal pubblico interista con una prestazione di voglia e qualità: buone giocate, buone aperture e il primo pericolo della gara con un sinistro di poco largo (dal 79' Borja VALERO s.v.)

RAFINHA 6 - Qualcuno probabilmente si sarebbe aspettato qualcosa di più, ma la prestazione del brasiliano è comunque onesta: bravo soprattutto nel "pulire" palloni sporchi rigiocandoli per i compagni (dal 54' EDER 5 - Entra male in partita: stop sbagliati ed errori nei passaggi mandano su tutte le furie il pubblico nerazzurro)

Ivan PERISIC 5 - Ancora una volta insufficiente. Impalpabile nel primo tempo, qualcosina di più fa nella ripresa. Ma il vero Perisic è un altro (dall'87' Yann KARAMOH s.v.)

Mauro ICARDI 6 - Non ha mai la possibilità di calciare in porta, ma nemmeno di rendersi pericoloso. Però dà comunque un buon apporto con una serie di preziose sponde per i compagni.

All. Luciano SPALLETTI 6,5 - Frena il Napoli con le armi del pressing e dell'aggressività. Bravo nel ridisegnare la squadra in modo da contrapporsi ai palleggiatori azzurri.

Napoli

Pepe REINA 6 - Inizia con un orrendo disimpegno, poi si riprende. Ma come Handanovic non è mai impegnato. Ordinaria amministrazione nelle uscite, un brivido con Skriniar.

Elseid HYSAJ 6,5 - Difende molto bene su Perisic e si propone in avanti, anche se con efficacia ridotta. Rischia più volte l'ammonizione, cavandosela sempre.

Raul ALBIOL 6,5 - Sbaglia poco e mantiene un rendimento costante per quasi tutta la partita. Una sicurezza. Anche se nel finale si fa ammonire.

Kalidou KOULIBALY 6 - Non la sua miglior prestazione: un paio di disimpegni sbagliati, un quasi autogol. Se non altro rimedia col solito eccellente posizionamento.

Mario RUI 6 - Costantemente nel vivo del gioco, specialmente nel primo tempo: se la cava bene, anche se non avanza di un metro. Con Candreva ha qualche problema.

ALLAN 6 - La solita grinta, i soliti recuperi a centrocampo, ma stavolta a completare il mix non c'è una pericolosità elevata negli inserimenti. Anche lui partecipa al festival degli errori (dall'89' Marko ROG s.v.)

JORGINHO 6,5 - Gioca sempre a uno, massimo due tocchi, portando ordine a centrocampo in una situazione complicatissima. Il più lucido del reparto.

Marek HAMSIK 5,5 - Tocca una miriade di palloni, giocandone bene alcuni e male molti altri. Impreciso alla conclusione. Non una prestazione da ricordare (dal 71' Piotr ZIELINSKI 6 - Buon impatto, anche se nemmeno la sua vivacità sblocca un match inchiodato sullo 0-0)

José Maria CALLEJON 5 - Non bene. Con un assist al volo libera Hamsik al tiro, poi sparisce. A destra non sfonda e spesso fa la scelta errata, perdendo anche una chance di calciare in area.

Dries MERTENS 6 - Prestazione non indimenticabile anche da parte sua. Incide solo a tratti e si fa vedere soprattutto per alcuni pur splendidi preziosismi. Manda in porta Insigne, che sbaglia (dall'87' Arek MILIK s.v.)

Lorenzo INSIGNE 6 - Attivissimo, non ha paura se deve puntare l'uomo e nemmeno se deve calciare. Però non salta mai Skriniar e si blocca clamorosamente al momento di segnare davanti ad Handanovic.

All. Maurizio SARRI 6 - Solito undici, solito gioco palleggiato, ma come una settimana fa non arriva la vittoria. Col pressing, l'Inter mette in difficoltà il suo Napoli.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information