Secondo colpo della nuova stagione calcistica dell'Afro-Napoli United. Dopo il ritorno di Dodò, il presidente Antonio Gargiulo si assicura le gesta atletiche di Anderson Rodney de Oliveira detto Babù. Nato il 23 dicembre 1980 a San Paolo in Brasile, l'attaccante ha militato anche nella massima categoria, vestendo prima la maglia del Lecce e poi del Catania Calcio. Una lunga esperienza in serie B, poi la Lega Pro ed infine la serie D. “L'arrivo di Babù in maglia biancoverde è stato sicuramente uno sforzo importante da parte dell'Afro ma che andrà a rafforzare il reparto offensivo dopo il ritorno di Dodò. Questo è un messaggio chiaro: vogliamo giocare una stagione da protagonisti”. Queste le dichiarazioni del presidente Antonio Gargiulo che vuole una squadra da vertice: “Babù è un giocatore che farà bene al tipo di gioco offensivo che mister Ambrosino vuole imprimere alla squadra. Stiamo costruendo – conclude il presidente - una gruppo che vuole essere protagonista in ogni serie dilettantistica con, al nostro fianco, i tifosi”. Soddisfatto il brasiliano, pronto a dare il massimo con l'Afro-Napoli United: “Ho sposato il progetto per ciò che rappresenta e per la voglia che ho di divertirmi ancora in campo. Ho voglia di dare il mio contributo alla causa – spiega Babù – e provare a fare il salto di qualità assieme. Fa onore – continua l'esterno offensivo – alla mia società essere di aiuto agli stranieri che vengono in Italia e che spesso hanno solo bisogno di essere supportati nel percorso d'integrazione”. Ma il lavoro dell'Afro-Napoli United continua a pieno ritmo, a breve altre novità importanti sul calciomercato riguarderanno la squadra biancoverde.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information