Al 49′ della ripresa, al quarto dei sette minuti di recupero concessi dall’arbitro Grasso, accade il finimondo e la partita viene sospesa. E’ successo in Gragnano-Aversa Normanna, gara valida per la 16esima giornata del girone I di serie D, con la squadra di casa avanti 1-0. Un calciatore della panchina del Gragnano, il numero 20 Manna, ritarda la consegna di un pallone nei pressi della panchina dell’Aversa Normanna e viene aggredito da un componente della squadra avversaria. Il direttore di gara e’ costretto a sospendere per la prima volta la sfida ma la rissa tra panchine entra nel vivo e gradualmente si estende a gran parte dei calciatori in campo. L’arbitro, a quel punto, sospende definitivamente la partita. Seguono poi altri scontri al rientro negli spogliatoi. A referto sarebbero finiti una decina di tesserati, con sanzioni pesanti in arrivo oltre al rischio Daspo. Per le due squadre certa la sconfitta a tavolino e rischio di penalizzazioni oltre alle ammende di rito.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information