Dopo la gara di San Cataldo tanta era l’amarezza e la delusione per non aver portato a casa i tre punti. E come in ogni famiglia, ci si è confrontati per analizzare i motivi della sconfitta esterna, avvenuta con le stesse modalità della partita di Rende. "La riflessione interna, com’è giusto che sia, ha interessato tutti gli aspetti e, d’accordo tra loro, i vertici della società hanno ritenuto di ripartire dai punti fermi dei nerostellati. Stefano Liquidato è sicuramente uno di questi. All’allenatore, che non è mai stato messo in discussione, va quindi ribadita con vigore la fiducia dell’intera società, sempre più intenzionata a disputare un campionato di assoluto livello".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information