Tanti sorrisi ma un muso lungo, quello di Pepe Reina, che è apparso contrariato stamattina al raduno del Napoli a Castel Volturno in vista della partenza per il ritiro di Dimaro di mercoledì mattina. La squadra azzurra si è radunata stamane: all'appello hanno risposto anche i big che, reduci dalle nazionali, avrebbero avuto diritto a una settimana di ferie in più. Ma Insigne, Milik, Mertens e Zielinski hanno voluto dare un segnale forte a Sarri che voleva il gruppo unito sin dal primo giorno. Il primo ad arrivare è stato Marek Hamsik, che alle otto era stato a Quarto per l'inauguraizone di un grande murales a lui dedicato, poi sono sopraggiunti gli altri, accolti dagli applausi di una cinquantina di tifosi. Pepe Reina è giunto a Castel Volturno insieme a José Callejon ma non era sorridente e ha anche rifiutato di posare per i fotografi assiepati all'esterno del centro tecnico azzurro. Il suo rapporto col club resta teso. Nel pomeriggio arriveranno anche Duvan Zapata e il nuovo acquisto Adam Ounas, che sta sostenendo le visite mediche a Roma. I giocatori hanno pranzato tutti insieme con Sarri e nel pomeriggio sosterranno i test fisici ed atletici. A fine giornata i calciatori torneranno a casa per essere di nuovo a Castel Volturno domani mattina. Nell'albergo del centro tecnico dormiranno invece Zapata e Ounas.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information