Anche all'ultima giornata quello di serie A sarà un campionato 'spezzatino'. La lega calcio ha infatti comunicato che Roma-Genoa e Sampdoria-Napoli, partite decisive per l'assegnazione del secondo e terzo posto, si giocheranno domenica 28 con inizio alle ore 18, e non alle 20.45 come previsto in un primo momento.

Va anche ricordato che a chiedere di anticipare l'anticipo della sfida con il Genoa era stata la stessa Roma, per consentire adeguati festeggiamenti in onore di Francesco Totti, alla sua ultima apparizione in giallorosso. Dagli Usa arriverà domenica mattina, appositamente per assistere alla partita, il presidente romanista James Pallotta. Accordando l'anticipo alla Roma, la lega non ha potuto far altro che far giocare in contemporanea il Napoli, l'altro club in lizza per il secondo posto e quindi l'accesso diretto in Champions. Ma la 38/a e ultima giornata avrà anche tre anticipi che si giocheranno sabato 27: Atalanta-Chievo e Bologna-Juventus alle 18 e Cagliari-Milan alle 20.45. Rimane invariato, domenica 28, il resto del programma: Crotone-Lazio, Fiorentina-Pescara, Inter-Udinese, Palermo-Empoli e Torino-Sassuolo si giocheranno con inizio alle 20.45.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information