''De Laurentiis non c'entra, ho espresso un obiettivo personale per il mio futuro". Maurizio Sarri controbatte al presidente del Napoli sulla questione del contratto. "Quando dico che col prossimo contratto voglio arricchirmi non riguarda lui - spiega a Sky dopo la vittoria sul Torino - A meno che non voglia rinnovarmi l'attuale accordo. Con me può stare sereno, se poi non gli va bene mi chiama e io lo libero.

"Io sono molto grato a De Laurentiis - ha aggiunto poi Sarri - E' la prima cosa che ho detto quando ieri ho parlato del mio prossimo contratto, magari Dubai, magari qualcuno dall'estero...Ma ricordo che quando ero a Empoli in tanti mi facevano i complimenti ma lui è stato l'unico ad avere il coraggio di affidarmi una squadra forte''.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information