Traguardo importante per Mario Giannini. Il talentuoso calciatore residente ad Orta di Atella, ma originario di Napoli, è stato il nuovo acquisto della Vigor Carpaneto. “E’ un ragazzo che ha già giocato con i grandi, comportandosi molto bene. Quando lo abbiamo visto, abbiamo notato grande rapidità e voglia di emergere” ha commentato Giuseppe Rossetti, presidente della squadra. È giovanissimo il talentuoso attaccante, ma ha già un curriculum di tutto rispetto: a soli 15 anni con la maglia dell’imolese Calcio la sua prima presenza in Coppa Italia. Ha mosso i primi passi calcistici nel Casertano per poi approdare grazie al mister Tony Negri agli Allievi nazionali dell’Arezzo.

Da lì grazie ad Antonio Piazza il passaggio all’Imolese, dove è maturato nell’Under 17 e nella Juniores nazionale, facendo anche l’esordio sia in prima squadra che in coppa Italia due stagioni fa in serie D. Nella scorsa annata, invece, l’esperienza in Eccellenza sempre in provincia bolognese, con la maglia del Medicina Fossatone, dove si è fatto notare per i suoi importanti risultati: 13 reti e 14 assist. Recentemente è stato anche premiato come miglior giovane del campionato in Italia nella rassegna “Dilettanti al top”.

La Vigor Carpaneto 1922 ha deciso di puntare proprio su Giannini su precisa segnalazione dei collaboratori Luca Ronchi e Michele Menga, storici occhi "clinici" del rinomato gruppo di procuratori calcistici guidato da Claudio Vigorelli, attuale procuratore del gioiellino Nicolò Zaniolo. “Ha mostrato grande voglia di venire a Carpaneto, una piazza di cui aveva sentito parlare molto e di questo ne sono orgoglioso. Sono certo si possa togliere molte soddisfazioni e al contempo ne regali a noi. Nel complesso, sposiamo una linea giovane, anche con la soddisfazione di vedere ragazzi che poi magari arrivino a calcare campi importanti” ha aggiunto il presidente Rossetti.

Ad allenarlo e a dargli il benvenuto sarà lo storico ex giocatore Adailton Martins, coach ufficiale della squadra. La maglia biancoazzurra del sodalizio piacentino in serie D si arricchisce di un campione dal carattere polivalente che non deluderà le aspettative: è un attaccante esterno che può giocare anche trequartista e la sua caratteristica è puntare l’uomo. Sono quindi tutte in regola le carte per una stagione vincente.

 

Valentina Piermalese

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information