AVERSA – Comincia a prendere forma e fisionomia la nuova Romeo Normanna Aversa Academy, tra importanti conferme e l´arrivo di atleti che nel campionato di serie B fanno la differenza, insieme a giovani di sicuro talento pronti a mettersi in mostra e fare bene. Manuele Mandolini è Il terzo colpo di mercato della società gialloblu. Martello di 199 cm, 27 anni compiuti a giugno, Manuele nella scorsa stagione ha vestito la maglia dell’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo. La sua carriera si è sviluppata tra B1 e B2 ed è iniziata nelle giovanili dell’Ostia Volley Club, roster con il quale ha conquistato nel 2009 la massima categoria cadetta. Il trasferimento alla Pallavolo Monterotondo nel 2012 e l’arrivo a Sabaudia tre anni dopo lo consacrano fra i migliori schiacciatori della serie B. Per Manuele ora una nuova avventura sportiva, la prima fuori dalla propria regione ma di questo non ha certo paura. “Ho giocato sempre nella sempre nella mia città natale o in zone limitrofe ma la voglia di cambiare aria c’è sempre stata e alla chiamata della Romeo Normanna non ho saputo resistere”, afferma con sicurezza. “Ho conosciuto la società grazie a coach Scappaticcio, con il quale ho avuto contatti già lo scorso anno. Quest’anno mi ha voluto dare di nuovo fiducia e di questo ne sono molto contento, vuol dire che crede in me. Ho avuto contatti con lui e con i dirigenti, i quali mi hanno dato una grande carica, informandomi anche sull’alto livello della squadra. Mi reputo un giocatore abbastanza completo, sia dal punto di vista tecnico che fisico, ma forse mi manca quel qualcosa per fare il salto di qualità. Spero che con coach Scappaticcio possa migliorare e raggiungere gli obiettivi che la società si prefigge. Ad occhio e croce penso che il nostro girone sia il girone più impegnativo ma se ho scelto di venire ad Aversa il motivo è uno solo: vincere”. La Romeo Normanna Aversa Academy è stata inserita nel girone G della serie B, composto da quattordici squadre campane e pugliesi, più una della Basilicata. L’esordio in campionato avverrà il 15 ottobre a Tricase (LE), contro la formazione della Fulgor. Sei giorni dopo la prima gara al Palajacazzi, avversario il Matervolley Castellana Grotte.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information