Dopo aver messo mano allo staff tecnico con l'ingaggio di coach Piero Bucchi, la Juvecaserta, Lega A di basket, definisce anche il primo acquisto del nuovo roster: si tratta della guardia/play americana di 23 anni Ryan Curran Arcidiacono, miglior giocatore delle Final Four del campionato Ncaa 2016 (il campionato universitario Usa, ndr), vinte con la Villanova University. Nato a Filadelfia, il 23enne cestista di 190 centimetri, proviene da una famiglia di origine siciliana. Dopo la Summer League 2016, ha firmato un contratto con i San Antonio Spurs, passando poi in D-League agli Austin Spurs con cui ha disputato 47 partite (6,5 punti, 3,8 assist, 50,7% da 2, 42,1% da 3, 81,44% ai liberi le sue medie). Ha fatto parte della nazionale Usa Under19 e nel 2014 è stato convocato dalla nazionale italiana sperimentale con cui ha disputato 17 partite mettendo a segno un totale di 100 punti. "Era un mio piccolo, personale sogno - sottolinea il patron Raffaele Iavazzi - portare Arcidiacono in bianconero. Ci avevo provato già lo scorso anno, ma senza successo. Adesso si è palesata l'opportunità di tesserarlo per i nostri colori e non ci ho pensato un solo attimo, decidendo di fare e farmi un regalo, portando a Caserta una stella del basket Usa".





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information