AVERSA – Capolavoro della Sigma Aversa: ingaggiato il centrale nazionale spagnolo Alejandro Vigil Gonzalez. Colpo internazionale del club guidato dal presidente Sergio Di Meo che si è assicurato un giocatore di assoluto livello: classe 1993, oggi impegnato con gli iberici per la World League, Vigil ritorna in Italia dopo l’esperienza dal 2013 al 2015 con il Vero Volley Monza. E’ un vero lusso per la Serie A2 italiana e per il 24enne, alto 2.10 metri, nato a Siero nelle Asturie, si aprono le porte della famiglia della società normanna che mira ad un campionato di altissima classifica nella stagione 2017-18. Alejandro Vigil si avvicina alla pallavolo praticamente nella società di casa, il Club Voleibol Siero, prima di passare al Club Voleibol Palencia, dove vince una Coppa del Principe e un campionato di seconda divisione spagnola (la nostra A2). Intanto viene convocato diverse volte nelle nazionali giovanili spagnole partecipando al campionato mondiale pre-juniores nel 2011 (viene premiato come miglior muro di tutta la competizione) e al campionato europeo nel 2012 conquistando due importantissimi argenti. Dalla stagione 2013-14 gioca nel campionato italiano: è in A2 con Monza e alla prima esperienza nel Belpaese raggiunge la promozione in SuperLega. E’ protagonista anche in A1 prima di provare una nuova avventura, tornando a casa, in Spagna, sempre nella massima serie con il Club Voleibol Teruel. E poi nell’ultima stagione è al Noliko Maaseik, formazione più titolata del Belgio (15 scudetti dal 1991 al 2012) con la quale gioca, risultando essere spesso uno dei migliori dei suoi, la Coppa Cev qualificandosi anche per la fase a gironi. “La nostra campagna acquisti è stata sicuramente di rilievo – afferma il numero uno del club Sergio Di Meo – avendo preso due giocatori di caratura internazionale come Simeonov e Vigil. Lo spagnolo era corteggiato da un club di A2, due di SuperLega e da parecchie realtà europee. Ma ha subito creduto, con entusiasmo, nel nostro progetto e noi per questo siamo felici del lavoro fatto perché vogliamo consolidarci in Serie A2 e magari migliorare la posizione di classifica dell’ultima stagione. L’obiettivo è arrivare ai play off e toglierci qualche soddisfazione. In questa ultima trattativa è stato fondamentale il lavoro del procuratore dell’atleta, Leo Caponi, e del nostro direttore sportivo, Alberico Vitullo. Aversa posso dire che nonostante un solo anno di Serie A2 è già conosciuta come società seria ed ha conquistato credibilità. E per noi questa è la più grande vittoria”. E’ arrivato il momento di fare un primo bilancio e per Di Meo la stagione che inizierà il “4 agosto visto che a fine settembre già ci sarà la prima partita sarà sicuramente impegnativa e bellissima. Stiamo costruendo già le basi pure per la prossima stagione, perché ho un obiettivo: portare Aversa in SuperLega. Abbiamo potenziato la squadra laddove aveva qualche pecca e tutti i riconfermati si ritrovano con un anno di esperienza in più. La panchina poi è un lusso per la categoria. Ora dobbiamo completare il gruppo: prenderemo due campani, un altro schiacciatore e il secondo libero. Per quella che è la nostra politica di crescita daremo poi a qualche ragazzo del settore giovanile, dopo l’ottimo lavoro svolto dal direttore tecnico Ignazio Nappa, di aggregare qualche promessa della Sigma Aversa alla prima squadra”. Il 3 luglio intanto arriverà la prima scadenza: “Dobbiamo presentare la fideiussione per la quale stanno già lavorando il dottor Falco oltre che Grande e Romanelli della Banca Prossima. Nell’aria vedo tantissimo entusiasmo e questo mi riempie di gioia. Abbiamo fatto un mercato eccezionale dando risposte importanti alla nostra gente: ora la città spero che possa rispondere presente perché il nostro sogno continua. Ed è ogni giorno sempre più ambizioso”.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information