AVERSA – Ultima gara della stagione regolare per la Romeo Normanna, che sabato 1 aprile alle 18.00 affronterà al Palajacazzi il Vesuvio Oplonti Volley. Il roster guidato da coach Mario Scappaticcio potrà concentrarsi sulla seconda parte della stagione, quella decisiva, in cui le migliori sedici squadre dei due gironi di serie C verranno suddivise in quattro gironi, ognuno formato da altrettante formazioni. Le prime di ogni girone si contenderanno l’unico posto disponibile per la promozione in serie B. “Il primo posto nel girone è nostro e i play off li abbiamo raggiunti da tempo, - afferma sicuro l’allenatore gialloblu - ora pensiamo ad affrontare l’Oplonti Volley ma è chiaro che siamo proiettati al 22 aprile, quando inizieremo la seconda parte della stagione. In queste settimane di stop al campionato ci saranno delle modifiche alla nostra preparazione. Non ci sarà la tensione della partita da giocare nel fine settimana e questo ci consentirà di svolgere il nostro lavoro in maniera più tranquilla. Sicuramente disputeremo un amichevole per non perdere il ritmo gara. Nella prima fase dei play off ci saranno quattro gironi composti ognuno da quattro squadre. Chi affronteremo non è importante, perché le partite bisogna vincerle tutte”. Un grande aiuto potrà darlo il neo acquisto Gabriele Falanga, che ha esordito nel match vinto ad Atripalda. Per lui coach Scappaticcio ha parole di elogio. “Considerando che era fermo da tempo, Falanga ad Atripalda ha giocato bene e sono soddisfatto della sua prestazione. E’ entrato in campo a metà del secondo set ed ha giocato tutto il terzo e il quarto parziale. Un buon esordio”. In attesa dell’inizio dei play off della prima squadra, l’8 e il 9 aprile al Palajacazzi l’under 19 della Romeo Normanna sarà impegnata nella Final Four regionale. Intanto, nella partita con il Vesuvio Oplonti Volley, ci sarà un altro importante esordio. Prosegue, infatti, il percorso di collaborazione fra la Romeo Normanna Aversa Academy e gli istituti scolastici aversani. Questa volta è l’Istituto Comprensivo ‘Gaetano Parente’ ad essere protagonista. Grazie al sostegno e all’entusiasmo del Dirigente Scolastico Angela Comparone e all’impegno delle professoresse Valentina Malinconico e Mariella Lombardi, che hanno curato il progetto, quattordici ragazze della Scuola Media ‘Parente’ faranno parte del gruppo delle cheerleader che sosterrà la Romeo Normanna a partire dalla prossima partita in programma al Palajacazzi sabato 1 aprile. Tutto pronto, quindi, per un’altra grande novità targata Romeo Normanna.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information