Pepe Rejna sarà fra i pali nel prossimo match degli azzurri, inevitabile la domanda al medico sociale azzurro Alfonso De Nicola fra i relatori al convegno “Educare ed educarsi al ben..essere” svoltosi presso il Centro Sportivo Great Gym di Marcianise, sulle condizioni fisiche del portiere azzurro.

“Preferisco parlare del gruppo, ma basta dire che è tornato dalla Spagna per farsi curare dallo staff del Napoli per sottolineare la nostra affidabilità” la diplomatica risposta del dott. De Nicola che al convegno ha parlato dei traumi da stress, illustrando la prevenzione e le terapie utilizzate per combattere i traumi - tutti studiati e catalogati – e quelli da stress per la migliore tutela fisica dei calciatori azzurri, che si allenano a Pinetamare sul litorale Domizio.

Con l’ausilio di numeri e statistiche, il medico sociale degli azzurri, ha spiegato con fierezza che il Napoli subisce meno infortuni delle altre società calcistiche italiane, ed il recupero è più veloce grazie al concetto di “empatia” applicato al recupero degli infortuni, come nel caso del centravanti Milik, con l’intervento chirurgico repentino ed il recupero effettuato nello stesso luogo dove il calciatore si è sempre allenato, per non fargli perdere il contatto con i compagni ed il suo mondo.

Se il Napoli ha attirato l’attenzione di tutti, non sono stati da meno gli altri argomenti toccati nel corso dei vari interventi da Claudio Briganti, Presidente Associazione Casertana Medici Sportivi, Responsabile Centro Medicina Sport Fmsi Maddaloni (“Corretti stili di vita: Alimentazione e diversi stili alimentari”), Gianluca De Micco cardiologo al “Fatebenefratelli” di Napoli (“Sedentarietà della popolazione e attività fisica”), di Alfonso De Nicola (”Traumi da stress”) e conclusi da Renato Manno della Scuola Centrale dello Sport del Coni e dell’Università San Raffaele di Roma (“Esercizio Fisico: come cambia con l'età”).

All’incontro, organizzato dalla Great Gym con l’Associazione Medico Sportiva Casertana con il patrocinio del Coni Caserta, dell’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana), hanno partecipato il il Delegato Coni di Caserta Michele De Simone, il sindaco di Marcianise Antonello Velardi, con l’assessore allo sport Angelo Musone, il patron del Centro Great Gym Pasquale Orofino e il testimonial dell’evento, il pugile e olimpionico Clemente Russo.

Al termine dell’incontro si è svolta la visita dei partecipanti al centro sportivo inaugurato lo scorso anno dal presidente del Coni Giovanni Malagò.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information