Daniele Doria, 10 anni, ballerino aversano residente a Trentola Ducenta, vero enfant prodige della danza, dopo numerose vittorie nazionali ed internazionali partirà a breve per l'Ucrania. Il piccolo talentuoso normanno, il 2 e il 3 Maggio prossimo, con il supporto dell'Acsi e del direttore artistico italiano Dino Carano, si recherà al Theatre of Opera and Ballet di Lviv per disputare una competizione coreografica internazionale, a cui prenderanno parte i bambini più bravi provenienti da ogni angolo del mondo. Daniele, orgoglio dell'Aversano, ha vinto le sue prime gare a soli 5 anni. Dopo essersi aggiudicato numerose borse di studio che lo hanno portato anche a Londra e a Barcellona, il giovanissimo danzatore ha conquistato nel tempo il primo posto alla competizione internazionale svolta al Teatro Carcano di Milano, quella alla Mostra d'Oltremare di Napoli, fino al Gran Galà di Carla Fracci, dove è stato premiato direttamente dalla danzatrice italiana più famosa al mondo. Tra i traguardi raggiunti anche "Il Premio Doc" organizzato dall'Acsi, con il direttore artistico Dino Carano. Il piccolo Daniele ha iniziato i suoi primi passi nella danza in tenera età, quando si è iscritto alla scuola di ballo "Kledi Dance" di Aversa, dove è stato ed è tuttora seguito dal fondatore dell'istituto, il ballerino e attore albanese Kledi Kadiu, e dal direttore artistico Nicolò Noto, terzo classificato e vincitore morale nel 2013 di "Amici", il noto talent condotto da Maria De Filippi.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information