AVERSA – La classifica regala ancora speranze. E quindi bisogna crederci fino alla fine. La Sigma Aversa è chiamata domani (domenica 12 marzo) alla penultima gara in trasferta di questa Pool Promozione di Serie A2 Unipol Sai. I ragazzi del presidente Sergio Di Meo sono partiti stamattina per il lungo viaggio che concluderà la prima fase a Bergamo dove domani alle 16 è prevista la sfida con la Caloni Agnelli Bergamo. Capitan Libraro e compagni vogliono riscattare il ko dell’andata al ‘PalaJacazzi’ dove i lombardi riuscirono ad imporsi 3-0 e dare linfa ai sogni play off. Tutto è ancora possibile e finché la matematica garantirà di poter ancora sognare bisognerà lottare su ogni pallone per non avere poi rimpianti a fine stagione. Contro Bergamo servirà una vera e propria impresa ma c’è fiducia perché la Sigma Aversa è in crescita e le ultime prestazioni possono confermarlo: “Contro la Vbc Mondovì ho visto una Sigma perfetta – afferma il numero uno del club Sergio Di Meo – e questo mi fa ben sperare anche per le prossime gare di questa Pool Promozione. Con la squadra al completo sono sempre stato convinto di potermela giocare con qualsiasi avversario e anche contro Bergamo sono sicuro che i ragazzi daranno il massimo per tornare a casa col successo. Il rientro di Hister è stato importantissimo perché ha ridato equilibrio al gruppo e giocando al 100% sono sicuro che potremmo ancora conquistare punti e vittorie in queste ultime tre gare della seconda fase di campionato”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche coach Pasquale Bosco che sottolinea come “la gara con Mondovì doveva necessariamente essere vinta anche per ‘vendicare’ la partita dell’andata dove fummo in grado di perdere un set ai vantaggi dopo aver avuto 10 punti di vantaggio. E’ stato importante farlo davanti ai nostri tifosi anche per dimostrare che vogliamo ancora provare a fare quest’altro miracolo. Oggi io guardo le prestazioni e non la classifica e vedo che la squadra è in enorme crescita. Abbiamo pagato l’inizio ‘tremendo’ della Pool Promozione ma ora stiamo giocando un’ottima pallavolo e possiamo ancora toglierci qualche soddisfazione”. La Sigma Aversa comunica poi che lunedì 20 marzo una delegazione della società, con in testa il presidente Di Meo, sarà a Bologna nella sede della Lega Pallavolo Serie A, per parlare della questione ‘orari’. Ci saranno tutti i presidenti di club “perché non è accettabile giocare sfide di domenica alle 12 oppure gare infrasettimanali con palazzetti sempre più vuoti – afferma Di Meo -, basti pensare che nell’ultima partita che abbiamo disputata a Civita Castellana c’erano 46 spettatori sugli spalti. Se vogliamo crescere dobbiamo dare risposte concrete ai nostri tifosi ed essere più vicini alle esigenze di coloro che amano questo meraviglioso sport”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information