Una Juvecaserta da due volti esce sconfitta dal parquet di Trento contro la Dolomiti Trento. 76 a 66 il punteggio finale. Bianconeri casertani partiti male e costretti a inseguire fin da subito. Watt però inizia a dettare legge nel pitturato e tra il 15 e la fine del terzo quarto la Pasta Reggia sembra essere padrona del campo firmando una bella rimonta e il primo allungo con Diawara e Sosa. Al rientro in campo dall'ultima sirena però i padroni di casa cambiano passo. L'attacco diventa più fluido e la difesa aggressiva. Caserta perde lucidità e non riesce a trovare tiri puliti. Trento ci mette il cuore e allunga punto dopo punto. Per Caserta pesano i tanti rimbalzi offensivi concessi e le troppe palle perse.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information