ORTONA – Passo falso della Sigma Aversa in trasferta ad Ortona. La Sieco Service si impone 3-0 con una gara quasi perfetta. Prima sconfitta senza nemmeno vincere un set per i ragazzi del presidente Sergio Di Meo che in terra abruzzese disputano la gara peggiore di questo campionato. Percentuali bassissime in attacco così come in ricezione e il risultato non può che essere a favore dei padroni di casa guidati da Lanci che al contrario non sbagliano nulla e guadagnano tre punti fondamentali in chiave salvezza. Per la formazione allenata da coach Bosco rinviato il discorso play off: domenica c’è un altro match che può regalare la salvezza diretta. Con l’Aurispa Alessano è vietato sbagliare.

 

 

PRIMO SET. La gara inizia con i padroni di casa che spingono subito sull’acceleratore con lo schiacciatore Simoni e l’opposto Buchegger che portano subito la contesa sul 10-3. Coach Pasquale Bosco chiama subito time-out per fermare il momento positivo degli abruzzesi. La Sigma prova ad alzare il muro con Giacobelli che sigla il 12-6. Due attacchi out della Sieco Service e -4 (12-8). Coach Lanci non si fida e si ‘gioca’ il time-out. Al rientro in campo capitan Libraro stampa il diagonale del -3. Ma l’ace di Di Meo e la ‘botta’ di Buchegger all’incrocio delle linee riporta la contesa sul 15-9. Il tecnico normanno manda in campo Montò e Valla per Hister e Santangelo. Il cuore di Aversa è grande: muri di Giacobelli e Robbiati e nuovamente -4 (18-14). Il ventesimo punto di Ortona porta la firma di Simoni che mura Valla (20-15). A referto si iscrive anche Montò con un preciso mani e fuori (21-16). Il muro di Miscione porta la sfida sul 24-18 regalando 6 set point a Ortona.

SECONDO SET. Dopo il primo iniziale equilibrio la Sieco Service trova un break di tre punti grazie ai muri di Di Meo e Miscione che portano la sfida sul 7-4. La Sigma recupera subito due punti e coach Lanci senza rischiare chiama ‘tempo’. Il pareggio porta la firma di Putini: ace e 7-7. Santangelo con una diagonale strettissima porta avanti Aversa. I normanni iniziano a difendere tutto e l’errore in difesa degli abruzzesi regala il doppio vantaggio (7-9). Si va avanti a suon di break. Tre punti di fila dei padroni di casa e 10-9. Ace di Libraro e attacco sull’asta di Holt e nuovo sorpasso (10-12). Il servizio vincente di Holt e il muro di Simoni riporta avanti Ortona (15-14). L’attacco in diagonale di Buchegger ‘rompe’ la difesa e si arriva 18-16. Bosco chiama time-out. Miscione a muro stampa il 20-16. Santangelo rompe l’incantesimo ma non accende la rimonta (22-17). Con l’ace di Libraro Aversa torna -3 (22-19). Si cambia campo però sul 25-20.

TERZO SET. Buchegger trova subito un servizio vincente che vale il 3-1. Muro di Simoni su Santangelo e 6-2. Il set scorre veloce. Il fallo di seconda linea di Valla regala alla squadra di Lanci il punto del 10-4. Con lo scorrere del tempo il divario tra Sigma Aversa e abruzzesi aumenta fin al 13-4. Il muro su Libraro vale la doppia di cifra di vantaggio dei padroni di casa sospinti dal calore dei presenti al palazzetto dello sport: 15-5. La squadra del presidente Sergio Di Meo praticamente non è in campo. Quando Ortona è a quota 20 capitan Libraro e compagni hanno da rimontare ancora dieci punti. E lo stesso sul 24-14. Montò annulla un set point ma Simoni al centro con un primo tempo da applausi chiude la gara in poco più di un’ora di gara (25-15).

SIECO SERVICE ORTONA – SIGMA AVERSA 3-0 (25-18; 25-20; 25-15)

SIECO SERVICE ORTONA: Simoni, Ferrini, Ceccoli, Miscione, Listratov, Pedron, Holt, Toscani (L1), Provvisiero (L2), Di Meo, Lanci, Casaro, Buchegger. All. Lanci

SIGMA AVERSA: Santangelo, Vacchiano (L1), Putini, Razzetto, Libraro, Hister, Attanasio (L2), Robbiati, De Rosas, Valla, Montò, Giacobelli. All. Bosco Pasquale. Secondo all. Bosco Alfonso

ARBITRI: Davide Prati di Pavia e Luca Saltalippi di Perugia

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information