Finalmente si torna alla vittoria. Non c’erano alternative, e questa volta la Casertana ha centrato l’obiettivo battendo il Melfi. Rajcic-Corado e giusto un pizzico di peperoncino nel finale con il gol di De Vena. Tre punti importanti prima del Natale; risultato che ha il sapore di un’iniezione di fiducia dopo una serie di partite in cui i rossoblu hanno raccolto meno di quanto meritassero.

Falchetti subito a menare le danze. Ramos punge sulla sinistra a ripetizione: al 7’ Carlini manca di poco l’impatto col pallone su un suo cross. Poco dopo proprio su un traversone dell’uruguaiano, Corado stacca di testa mandando fuori d’un soffio. Al 18’ brivido per la Casertana quando il pallone carambola sul corpo di Finizio a pochi passi dalla porta. Ginestra è reattivo e devia la palla di quanto basta per farla impattare sulla traversa. Pericolo scampato. Corado vuole il gol e ci prova in più occasioni di testa, ma senza fortuna. Al 28’ l’argentino fa da sponda per Carlini il cui tiro viene parato in due tempi da Gragnaniello. Al 41’ finalmente Casertana avanti con Rajcic che insacca cu corner di Giannone. I rossoblu vogliono chiudere la partita e l’avvio di ripresa è sprint. Giorno va subito via sulla sinistra e mette al centro un pallone su cui Carlini va in spaccata. L’impatto non è dei migliori e la sfera termina fuori. Al 15’ è un intervento prodigioso di Gragnaniello a negare il raddoppio a Giannone che aveva provato a piazzare la palla nell’angolino basso opposto. Al 21’ ecco il raddoppio: è Corado ad infilare Gragnaniello di testa. La Casertana controlla la sfida senza affanni. Al 44’,però, il Melfi trova il gol con De Vena. Giusto un dato statistico perché i falchetti controllano la gara e portano a casa la vittoria.

CASERTANA-MELFI 2-1

 

CASERTANA: Ginestra, Finizio, Rainone, D’Alterio, Ramos, De Marco, Rajcic, Giorno, Carlini (40’ s.t. Lorenzini), Corado, Giannone (29’ s.t. Taurino). All.: Tedesco.

MELFI: Gragnaniello, Libutti, Grea, Bruno, Obeng, Lodesani (20’ s.t.Pompilio) , Vicente, Cittadino, Defendi (26’ s.t. Mangiacasale), De Vena, Foggia. All.: Bitetto.

ARBITRO: Strippoli di Bari

RETI: 41’ pt Rajcic (C), 21’ st Corado (C), 44’ st De Vena (M)

AMMONITI: Finizio, Taurino (C) Lodesani (M)

ESPULSO: al 46’ st Finizio (C).





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information