Il Benevento torna alla vittoria dopo sei partite: sconfigge lo Spezia e impone una frenata alla squadra di Di Carlo che scivola a centro classifica. Al Picco finisce 3-1 per gli uomini di Baroni, capaci di rimontare l'iniziale svantaggio e di piazzare l'affondo decisivo negli ultimi 10' di gara. Parte bene lo Spezia, che al 12' è in vantaggio grazie a Piccolo, che vince un rimpallo in area e di sinistro trafigge Gori. Il Benevento però reagisce e al 38' trova il pari su rigore, concesso per un fallo di Djokovic su Ciciretti: dal dischetto Ceravolo spiazza Chichizola. Nella ripresa, il Benevento sfiora il gol al 20' ancora con Ceravolo, la cui conclusione sull'uscita di Chichizola è intercettata sulla linea da Ceccaroni. Il gol è però solo rimandato e arriva al 35' con Melara, bravo a insaccare di testa sugli sviluppi di un corner. Nel finale, il Benevento arrotonda il risultato con Ciciretti al 45', che in contropiede supera Chichizola, mentre lo Spezia in pieno recupero sciupa anche un rigore con Granoche, parato da Gori. Col successo odierno, il Benevento è quinto con 51 punti, mentre lo Spezia di mister Di Carlo, con 45 punti, scivola a metà classifica.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information