Il Benevento stende il Carpi con un perentorio 3 a 0. É il 17' quando Falco inventa un suggerimento in verticale per Ceravolo, steso in area da Belec. L'arbitro non ha esitazioni e dal dischetto l'attaccante giallorosso sigla il vantaggio. La reazione ospite è inconsistente e i sanniti raddoppiano sul finire del primo tempo: Ciciretti si invola sulla destra e serve a Ceravolo l'assist al bacio che vale 2-0 e personale doppietta del numero 9. Nella ripresa il copione sembra identico e il Benevento sfiora il tris con due conclusioni di Cissè, prima che il Carpi inizi a farsi pericoloso. Un riflesso di piede di Cragno al 61' impedisce a Struna di riaprire la partita ma nel momento migliore degli emiliani gli uomini di Baroni centrano il 3-0. Falco conquista palla sull'out destro e dalla linea di fondo trova il pertugio giusto per battere ancora Belec.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information