Un gol di testa di Dionisi al minuto 50' del secondo tempo ha deciso la sfida fra Frosinone e Benevento. Il 3-2 (1-0) finale e' lo specchio di una partita che in bilico fino all'ultimo secondo. Con i tre punti il Frosinone ha agganciato in vetta il Verona ma il Benevento non esce assolutamente ridimensionato. Due volte sotto nel punteggio i sanniti sono stati bravi a recuperare, penalizzati anche dall'uscita per infortunio nel primo tempo di Ciciretti. Protagonista della giornata e' Dionisi, autore di una doppietta e anche con un palo al suo attivo gia' al 2'. I ciociari sono passati in vantaggio al 27' con Kragl con una punizione che ha sorpreso Cragno. Il pari della squadra di Baroni e' arrivato al 7' st grazie a Lucioni di testa che ha scavalcato Bardi. Nuovo vantaggio frusinate al 15' con Dionisi abile a recuperare un pallone perso dai difensori avversari e scaraventarlo in rete. Al 28' nuovo pareggio del Benevento su rigore con Ceravolo dopo un contatto in area di Ariaudo sullo stesso Ceravolo. Proprio all'ultimo istante dei 5' di recupero,. da un angolo di Soddimo Dionisi di testa ha sorpreso tutto il Benevento schierato nell'area piccola.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information