Grazie ad una rete di Ceravolo a dieci minuti dal fischio finale, il Benevento si aggiudica la sfida tra matricole con il Cittadella, salendo al quarto posto in classifica. Gara caratterizzata da ritmi alti e continui capovolgimenti di fronte. Primo tempo per i sanniti, nel secondo predominanza del Cittadella. L'episodio che decide l'incontro giunge all'80': verticalizzazione di Chibsah, buco di Scaglia e Ceravolo è freddo nel superare Alfonso. I veneti non ci stanno e nell'extratime Chiaretti spaventa il pubblico mancando il pari due volte.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information