La Betaland Capo d'Orlando, dopo una tenace e volitiva partita, è costretta ad arrendersi in casa alla Sidigas Avellino 68-76. I primi punti sono di Diener, Cusin dalla media ristabilisce la parità, ma Diener mette prima la tripla che infiamma il PalaFantozzi e poi va fino in fondo in sottomano, portando la Betaland sul +5 (7-2 al terzo minuto di gioco). Verso la fine del tempo però quattro punti consecutivi dell'ultimo arrivato in casa Sidigas Jones accorciano lo svantaggio ospite. In avvio ancora Diener serve Iannuzzi che trova il +3 (21-18), Randolph mette la tripla del pareggio, ma Kikowski mette i suoi primi tre punti in maglia biancoazzurra replicando con la tripla dall'angolo. Cusin, la tripla di Leunen e Ragland riportano la Sidigas sotto la doppia cifra di svantaggio (37-29), ma Diener dalla media manda le squadre negli spogliatoi sul 39-29. Poi Ragland sale in cattedra mettendo due triple che riavvicinano ancora una volta i suoi sul -2 (56-54 alla fine del terzo quarto). Ragland continua a non sbagliare dall'arco in avvio ultimo quarto, stavolta lo segue a ruota anche Green, che mette la tripla del +4 ospite (56-60 a 8' dal termine). Jones e Green dalla lunetta riportano avanti Avellino (66-68 a 3' dal termine). Ivanovic prova dalla lunetta a tenere ancora in gara i suoi, ma Ragland mette il timbro chiudendo la gara.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information