Seconda vittoria di fila in casa per il Cesena di Camplone, che dimentica la sconfitta di Spezia e raggiunge a 16 punti l'Avellino che, al di là di una girata di Castaldo, fa poco o nulla per evitare la sconfitta. 3-0 il risultato finale con reti, di Djuric (18' pt), Dalmonte (25' st), Ciano (40' st). Il Cesena sfiora il gol già dopo 50 secondi: Dalmonte lanciato a rete, sbatte contro Radunovic. Al 6' altra ghiotta occasione: sponda di Djuric per Ciano che di sinistra spara alto. Ma la pressione è netta e il gol è nell'aria. Arriva al 18': angolo corto di Ciano per Balzano, cross per Djuric che arriva in corsa e di destro toglie le ragnatele all'angolino della porta. Il primo tempo si gioca ad una sola porta, quella dell'Avellino costantemente infilato sulla propria sinistra da un Ciano in spolvero e da un Balzano nella miglior versione vista a Cesena. Per vedere gli irpini si deve attendere il 48': Castaldo, appena entrato, gira benissimo un pallone sporco verso la porta, Agliardi con un colpo di reni salva in angolo. Poi è di nuovo Cesena che raddoppia al 70': grandissimo spunto di Dalmonte che scappa via a Djimsiti e Gonzalez, rallenta un attimo e driblla di nuovo Gonzalez e di destro beffa Radunovic. Il tris è a firma di Ciano, gol da solista: il numero 10 prende palla e dai 25 metri scaglia un sinistro che fulmina il portiere irpino.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information