Una rete di Viola al 12' del secondo tempo permette al Novara di battere l'Avellino dell'ex Mimmo Toscano e di conquistare tre punti preziosi contro una diretta concorrente per la salvezza. Partita brutta al Piola, con i padroni di casa visibilmente condizionati dagli spettri della sconfitta in extremis nel derby con la Pro Vercelli della scorsa settimana e dalla contestazione della curva, con i tifosi che per il primo quarto d'ora di gara hanno 'scioperato'. Pochissime le occasioni da rete, complice un Avellino che si è chiuso puntando tutto sullo 0-0. La gara è terminata con l'arrembaggio dell'Avellino, che nel tentativo di pareggiare non è però riuscito a creare grossi problemi all'avversario.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information