Sidigas Avellino batte Fiat Torino 86 - 83 (26/24 - 50/40 - 67/63). La Sidigas conquista i primi 2 punti della stagione battendo la Fiat al termine di un incontro a lunghi tratti dominato dagli irpini ma con il risultato tornato in discussione nel finale. L'avvio del match è di appannaggio dei piemontesi che si portano sul 7 a 16 al 7'. Il time-out di Sacripanti sortisce l'effetto sperato, perché Green e compagni, ritornati in campo, operano un break di 14 a 0 che vale il sorpasso sul 21 a 16 al 9'. Otto punti in fila di Poeta sono utili a ricucire parzialmente lo strappo al termine del primo periodo (26/24). Nella seconda frazione c'è il festival delle triple da parte della Sidigas, che con un 6/7 dalla lunga distanza si allontana sembrerebbe in modo decisivo (48/31 al 17'). White, però, si carica sulle spalle il peso dell'attacco torinese e all'intervallo lungo le squadre sono distanziate da 10 punti (50/40). La Sidigas cala il ritmo del suo gioco e la Fiat si avvicina, con il distacco che all'ultimo intervallo si riduce a due soli possessi (67/63). Ragland e Zerini colpiscono ancora da tre punti, ma Torino al 37' opera il sorpasso (73/74). La Sidigas lotta su ogni pallone mentre Torino si rifugia nel fallo sistematico, ma Leunen e Ragland non sbagliano dalla lunetta regalando il successo alla Sidigas.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information