L'Avellino conquista la sua prima vittoria in campionato, che in casa mancava dal febbraio scorso, battendo per 3-2 la Pro Vercelli. A segno Verde, con una doppietta (14' e 43' pt) e ritorno al gol di Ardemagni (5' st). La squadra di Baroni ha agguantato il pareggio su calcio di rigore, realizzato da Musacchio (40' pt). Dopo 3 minuti nuovo sorpasso dei padroni di casa, su rigore concesso per atterramento di Asmah, trasformato da Verde. Dopo la terza rete firmata da Ardemagni, su assist di Belloni innescato a sua volta da un prezioso tacco smarcante di Verde, la partita sembrava terminata. La difesa disattenta dell'Avellino ha rischiato di riaprirla. Dopo la traversata di Camarà (25' st), la Pro Vercelli prova la rimonta: le conclusioni di La Mantia (36' st), Ebagua (36' st), Bani (42' st) non inquadrano la porta. I piemontesi, dopo una respinta di Radunovic su conclusione di Musacchio (43' st), accorciano con La Mantia (48' st) che di testa beffa il portiere irpino con un morbido pallonetto.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information