La Federazione salvadoregna ha sospeso 22 giocatori, sospettati di avere combinato i risultati di almeno quattro partite disputate fra il 2010 e il 2012. Diversi calciatori colpiti dalle sanzioni sono nel giro della nazionale, impegnata nelle qualificazioni ai Mondiali del 2014.

La maggior parte di loro milita nel massimo campionato salvadoregno. Carlos Mendez Flores, presidente della federazione, ha spiegato che la sospensione e' inizialmente di un mese in attesa degli sviluppi delle indagini in corso sia a livello sportivo che giudiziario. Durante il periodo di stop ciascun giocatore potra' presentare prove della propria estraneita' ai fatti contestati. Sotto indagine le amichevoli perse da El Salvador il 24 febbraio del 2010 contro gli Usa (2-1) e il 19 giugno contro il Dc United (1-0), la sfida della Gold Cup del 2011 contro il Messico che si chiuse con una sconfitta per 5-0 e il match vinto dal Paraguay per 4-1 il 6 febbraio del 2012. Se le combine saranno provate le sanzioni potrebbero essere inasprite fino alla radiazione.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information