Un vassoio d'argento e una maglia con i colori della 'Seleccion' e la scritta 'Francisco': sono alcuni dei doni che la Federcalcio argentina (Afa) consegnera' fra qualche ora al Papa, in occasione dell'udienza in Vaticano della nazionale di Buenos Aires e di quella dell'Italia, in vista dell'amichevole di mercoledi' all'Olimpico.

Per la squadra argentina, l'incontro sara' occasione per manifestare l'affetto e la riconoscenza nei confronti di Jorge Bergoglio, da sempre tifoso di calcio e, a Buenos Aires, di una delle squadre piu' note della citta', San Lorenzo. La delegazione della Federcalcio argentina che si rechera' in Vaticano, composta da 22 persone, oltre che da alcuni dirigenti, sara' guidata dal presidente, Julio Grondona. Oltre al vassoio d'argento, Grondona consegnera' a Francesco anche un numero della rivista della Federcalcio dedicata proprio all'ex arcivescovo di Buenos Aires e una lettera con la descrizione di quanto le societa' di calcio argentine, con in testa la stessa Afa, fanno per i giovani nel paese. Il Papa ricevera' anche un'immagine scolpita sul legno della statua di San Francesco d'Assisi che si trova nella chiesa all'interno della struttura della Afa ad Ezeiza, a Buenos Aires, dove s'allena la nazionale. La maglia 'Francisco' che sara' consegnata al Papa avra' la firma di tutti i giocatori e del team tecnico della nazionale di Leo Messi. La maggioranza dei dirigenti che saluteranno Bergoglio gli consegneranno a loro volta un ricordo, come per esempio nel caso del presidente del Boca Juniors, che portera' un libro.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information