Andrea Baldini piazza le ultime stoccate e ai Mondiali di Budapest l'Italia del fioretto maschile si aggiudica l'oro: battuti in finale gli Stati Uniti per 45-33. I ragazzi del ct Andrea Cipressa erano giunti in finale dopo un percorso che li aveva visti superare dapprima la Repubblica Ceca, col punteggio di 45-26, e a seguire la Gran Bretagna per 45-33. In semifinale la sfida thrilling con la Russia.

Un assalto dalle mille emozioni che ha visto l'Italia in vantaggio per tre quarti del match, prima della rimonta russa e del sorpasso. A chiudere i conti e' stato l'ultimo frazionista, Andrea Baldini, che a 49 secondi dalla fine del match si trovava dinanzi un segnapunti che mostrava un 43-41 in favore della Russia. L'azzurro ha tirato fuori tutta la sua classe, riprendendo il punteggio, sino al 44-44 dove e' stato bravo a concludere per il 45-44 che ha innescato i festeggiamenti azzurri per la certezza della medaglia. Poi l'ultimo atto contro gli Stati Uniti del campione del mondo Miles Chamley-Watson.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information